Gusto

Ispirazione e ricerca

Eleganza Emidio Cesetti

Buon gusto

Stilisti ed aziende di moda maschile creano prodotti con lo scopo di esprimere uno stile ed un certo buon gusto che sia simbolo di una filosofia di vita. Ogni collezione comunica un messaggio ben preciso, quali persone ci sono dietro quel progetto, ma soprattutto il gusto espresso attraverso il capo realizzato. Il marchio si pone l’obiettivo di proporre una collezione in grado di attirare la massima attenzione del mercato in termini di prodotto, prezzo, distribuzione, qualità, immagine.

Dando per scontati i precedenti indicatori, un marchio di abbigliamento maschile ancora più di ogni altro settore merceologico dovrebbe avere come scopo la ricerca della bellezza e del gusto intesi come massima espressione del senso estetico. Questi concetti possono essere racchiusi in una semplice parola: gusto.

Il buon gusto nasce da un istinto naturale dell’uomo di assemblare cose, oggetti, materiali, colori, proporzioni. Il gusto estetico può essere coltivato ed affinato, anche se rimane sostanzialmente un concetto relativamente soggettivo tale da evidenziare diversi gradi di bellezza.

Il gusto e le mode cambiano periodicamente, ciò che oggi ci sembra essere bello domani potrebbe non esserlo più. La storia ci mostra che ci sono persone che hanno sviluppato un certo gusto sopraffino tale da conferire in loro un particolare talento, uno speciale capacità di vedere e creare bellezza oggettiva. Queste eccezioni ci regalano oggetti ed indumenti che esprimono una certa magia per chiunque osservi le loro creazioni, un gusto che non ha tempo e che invecchiando assume una bellezza sempre maggiore. Sono quelle cose che non muoiono mai è che vanno sotto il nome di ‘classici’.

L’uomo ha sempre tratto ispirazione per idee e prodotti partendo dallo studio dei vecchi classici, opere che rappresentano le pietre miliari su cui poggiare la base per i nuovi prodotti. Questa è la filosofia che un’azienda di abbigliamento maschile dovrebbe sposare, una continua ricerca del buon gusto.

La bellezza ed il gusto nell’abbigliamento ricoprono un ruolo ancora più rilevante rispetto ad ogni altro settore. Mentre un bel oggetto abbellisce il mondo che ci circonda un bel capo di abbigliamento abbellisce l’uomo.

Emidio Cesetti

0,000 items